VOLARE SICURI diffonde la notizia che l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) ha aperto una inchiesta di sicurezza per l’inconveniente grave occorso l’1 luglio 2018 ad un ultraleggero AVANZATO ( di cui non citiamo ne’ tipo ne’ nominativo perché NON serve per i nostri scopi) .
L’aeromobile, decollato con il solo pilota a bordo da un aviosuperficie del centro Italia con destinazione l’aeroporto di Verona Boscomantico, è atterrato, senza contattare il competente ente ATC (Air Traffic Control) e senza autorizzazione, sull’aeroporto di Verona Villafranca. Il pilota era in contatto radio con Boscomantico che gli ha chiesto di riportare in “base 26” , NON ha contattato Villafranca evidentemente convinto di essere sulla propria destinazione ed è atterrato per 04 a Villafranca.
VOLARE SICURI ricorda che Boscomantico ha una pista di 1000 x 22 mt. orientata per 08- 26. Qui sotto due foto dei due aeroporti.
VIllafranca ha una pista di 3068 x 45 mt orientata per 04-22.
Pe favore NON pensate “A me non può capitare”.
Noi cosa controlliamo prima di entrare in circuito e durante l’avvicinamento?
Voli emozionanti e sicuri a tutti !

Leave Comment

Acconsento al trattamento dei miei dati personali. Leggi la Privacy Policy.